Page is loading, just a sec...
DIVENTA SOCIO

#63 Ingresso Villa Comunale zampilli e luci

di Pasquale Matarazzo

IDEA

L'ingresso monumentale della Villa Comunele di Avellino ha, lateralmente, due fregi architettonici in pietra a forma di conchiglia, da dove sgorgava un tempo molto lontano l'acqua. Purtroppo uno è occluso da una edicola. In nessuna parte del mondo si occluderebbe la prospettiva di un ingresso monumentale di un luogo pubblico, soprattutto se ha valenza storico-architettonica, da noi si. L'IDEA è quella di restaurare le due fontane ridandole il colore della pietra originale e ripristinare gli zampilli d'acqua, illuminando l'area della fontana, in modo da creare un bellissimo effetto di sera. Il recupero della memoria, del rumore dell'acqua, nel capoluogo dell'Irpinia che dona l'acqua a tutta la Campania e la Puglia, deve essere un tema ricorrente nel ridisegno urbanistico della città.

PUNTI DI FORZA

  • Recupero della memoria
  • Recupero del rumore dell'acqua
  • Recupero dell'estetica del bello
  • Creare una emozione

ALLEGATI

Commenti (0)
Lascia un commento

Contattaci

Serve aria nuova in città

Associazione Ossigeno
Piazzetta Perugini, 4
Avellino
Email: info@ossigenoavellino.it
Email: comunicazione@ossigenoavellino.it
CREDITS